Dermatite da Acqua
Mani, Problemi della pelle

Dermatite da lavaggo delle mani

Cos’è

L’uso di detergenti per lavarsi le mani, siano essi veri saponi o saponi sintetici, sia liquidi sia solidi, provoca un effetto delipidizzante alle mani. Anche il contatto con detergenti per biancheria o per lavaggio delle stoviglie provoca lo stesso effetto.
Per Delipidizzazione si definisce la sottrazione dei grassi prodotti dalla pelle ad opera dei detergenti. I grassi della pelle, principalmente i Ceramidi dello strato corneo, si ricostituiscono lentamente pertanto chi per professione deve lavarsi frequentemente le mani o è frequentemente a contatto con i detergenti, va incontro appunto a questo fenomeno e quindi a dermatite.
La dermatite provoca secchezza della cute e con essa la comparsa di microtagli (fissurazioni) o di piccole erosioni.

Dermatite da Acqua

Cosa fare

Per il trattamento occorre, quando possibile, evitare il contatto con detergenti magari usando guanti protettivi.
Se il lavaggio frequente delle mani è comunque necessario occorre utilizzare Base Lavante Eudermica, al posto dei comuni detergenti, per minimizzare i danni da detersione.
Per la protezione della cute ed il ripristino dell’idratazione si applica, dopo i lavaggi, Unguento Emolliente Estremo.

Prodotti indicati

Base Lavante Eudermica

Valutato 5.00 su 5
13,50 11,50
Aggiungi al carrello

Unguento Emolliente Estremo

Valutato 5.00 su 5
20,00 16,00
Aggiungi al carrello