In evidenza, Problematiche della pelle, Problematiche generali, Problematiche volto

Fotoprotezione

Cos’è

Serve per evitare i danni causati dai Raggi Ultra Violetti emessi dal sole. Questi raggi infatti provocano scottature solari, invecchiano la pelle e, soprattutto nei soggetti a cute chiara, possono indurre tumori cutanei.
Si effettua principalmente riparando la pelle con indumenti, cappello ed occhiali.
Le creme solari con filtri chimici, sebbene spesso raccomandate, sono criticabili dal punto di vista della sicurezza/tossicità ed efficacia. Infatti i filtri chimici possono essere assorbiti dalla pelle, attivarsi, reagire con la pelle.
La protezione con riflettenti solari minerali naturali come Argille, Caolino, Bentonite, Mica, Ossido di Zinco, Biossido di Titanio sono più efficienti e non assorbendosi non hanno alcuna tossicità.

Cosa fare

Oggi tra i Dermatologi prevale l’idea che la Fotoprotezione con creme solari, soprattutto per i bambini, sia da sconsigliare e che sia più salutare far ricorso alla copertura della pelle con indumenti ed esporsi per minor tempo al sole.
Le parti del corpo che non possono essere coperte, soprattutto il viso, possono essere protette dal sole applicando un foto riflettente solare minerale naturale come Argillina Sole che conferisce una protezione media.
Quando non ci sono motivi dermatologici particolari per non esporsi al sole e si desidera avere una lieve protezione con una crema si può utilizzare la Crema Lenitiva. Questa crema, priva di vaselina e profumi, contiene due minerali come l’Ossido di Zinco ed il Magnesio Silicato, in grado di conferire una protezione bassa e nel contempo di evitare gli arrossamenti per la sua azione lenitiva-astringente.

Prodotti indicati

Promo online

Argillina Sole (8,5g)

Valutato 5.00 su 5
20,00 16,00
Promo online

Crema Lenitiva (50ml)

Valutato 5.00 su 5
16,00 13,00

Related Posts