Problematiche ascelle, Problematiche della pelle

Cattivo Odore Ascellare

Cos’è

E’ causato principalmente dai batteri presenti nel cavo ascellare, dalla sudorazione e dalla presenza della secrezione Apocrina. Questa è data dalla presenza al cavo ascellare di ghiandole dette appunto Ghiandole Apocrine che, in seguito a stimoli emozionali, a stress, o sessuali (nelle donne anche durante il ciclo mestruale), producono un liquido denso che al contatto con l’aria e, tramite la trasformazione da parte dei batteri presenti all’ascella, da origine a composti di odore sgradevole, pungete e penetrante.

Cosa fare

Poiché l’odore ascellare è dovuto principalmente alla degradazione della secrezione apocrina da parte dei batteri occorre agire su di essi se si vuole combattere l’odore.
I batteri crescono e si sviluppano nel cavo ascellare soprattutto grazie all’umidità e caldo di questa area del corpo. Per combatterli occorre eliminare i peli ascellari che contribuiscono a mantenere l’area caldo-umida; diminuire il sudore e agire con principi attivi contro i batteri. Il Cloruro d’Alluminio è in grado contemporaneamente di diminuire il sudore e di sopprimere i batteri.
In pratica per eliminare l’odore ascellare occorre radere i peli, lavare le ascelle con Base Lavante Eudermica, applicare Gel Astringente e, se si desidera, utilizzare una profumazione non irritante e non allergizzante.

Prodotti indicati

Promo online

Gel Astringente (50ml)

Valutato 5.00 su 5
16,00 13,00
Promo online

Base Lavante Eudermica (200ml)

Valutato 5.00 su 5
12,00 10,00

Related Posts