CHI SIAMO

Most nasce nel 2000 da un’idea della Dott.ssa Stefania Motta, il cui desiderio era quello di poter aiutare le persone con esigenze di pelle specifici, creando dei prodotti efficaci e, allo stesso tempo, rispettosi della pelle.

Sin da quando era ricercatrice presso l’Università degli Studi di Milano, la Dott.ssa Motta ha sempre sostenuto che i prodotti in commercio fossero formulati con spesso troppi ingredienti, alcuni senza una specifica attività o con ingredienti innovativi senza una comprovata azione sulla pelle.

Da qui, l’idea di coinvolgere altri professionisti del settore come dermatologi e ricercatori per lo sviluppo di una linea rivoluzionaria, con formulazioni semplici, con pochi ingredienti, ciascuno con la sua funzione e noti per avere un alto profilo di sicurezza sulla pelle.

A livello formulativo, il focus è sulla qualità delle materie prime utilizzate, sempre al più alto grado di purezza, requisito fondamentale per avere un’ottima sicurezza ed efficacia dei prodotti. La linea è composta prevalentemente da prodotti dalla forte impronta dermocosmetica, adatti a risolvere problematiche estetiche e coadiuvanti di trattamenti specifici dermatologici per la cura di malattie della pelle.

Progetto senza titolo (18)

FILOSOFIA “LESS IS MORE”

In un certo senso il brand Most è precursore della moderna Skip Care, un metodo che individua gli ingredienti necessari per la pelle ed evita l’utilizzo di prodotti non essenziali affinché la beauty routine sia semplice ma corretta. In breve: applicare meno prodotti senza sacrificare il risultato, utilizzando la qualità come punto di forza piuttosto che la quantità, la filosofia del “Less is more”.

Progetto senza titolo (14)

AMBIENTE

Most ha inoltre intrapreso il percorso della sostenibilità attraverso:

  • Prodotti ricaricabili con il sistema Refill
  • Prodotti totalmente privi di acqua, dando un buon contributo al risparmio idrico.
  • Pack stampati a 2 colori, senza l’utilizzo di vernici plastificanti.
  • Detergenti non schiumogeni, per un risciacquo più veloce ed un notevole risparmio d’acqua.

Sono in progetto per il futuro modifiche sulle plastiche dei tubi e confezioni in materiale riciclato.

Progetto senza titolo (19)

I NOSTRI CANALI DI VENDITA

Grazie alla fiducia che gli utilizzatori ci hanno dimostrato, oggi siamo presenti in Italia, nel canale Farmacia e Parafarmacia, oltre che online con il nostro negozio.
Il successo nel nostro paese ci ha spinto a proporci anche negli Stati Uniti, per il momento esclusivamente online https://usamost.com/

07-NEWS

La Dott.ssa Motta con il Dr. Yoshikuni Yamamoto durante l'ultimo congresso International Federation os Societies of Cosmetic Chemist 2019 a Milano. Passaggio di consegne per il congresso di Yokohama 2020

la dottoressa motta con il collega giapponese

La Dottoressa Motta, intervistata da Simona Arrigoni, spiega in generale la sua filosofia sulla cosmesi.

Curriculum Vitae

Attualmente è di Amministratore Unico UNIONDERMA srl, azienda produttrice di dermocosmetici a marchio proprio MOST e di prodotti topici veterinari a marchio proprio DERMALIAS;

Inoltre è Presidente della Società Italiana di Chimica e Scienze Cosmetologiche (SICC)

Dal 1990 al 2017 ha svolto attività sperimentali e di insegnamento come Ricercatore prima presso l’Isituto di Dermatologia dell’ Università degli Studi di Milano poi presso l’Unita’ Operativa Di Dermatologia Del Dipartimento Di Medicina Traslazionale Con Sede In Istituto Clinico Humanitas.
Nel 1985 si laurea in Scienze Biologiche e negli anni successivi fino al 1990 si specializza in Scienze e Tecnologia cosmetica all’università di Ferrara e poi in igiene e medicina preventiva  all’università degli Studi di Milano
E’ autore di circa 50 pubblicazioni, la maggior parte in lingua inglese e su riviste internazionali

Lavori Scientifici

  1. Monti M, Motta S (2012). Italian dermatologic experience on nonmelanoma skin cancers (NMSCS) with temoporfin-PDT. JOURNAL OF THE AMERICAN ACADEMY OF DERMATOLOGY, vol. 66, p. AB153, ISSN: 0190-9622
  2. Monti M, Motta S (2012). Temoporfin PDT partial response of multiple head-and-neck skin epitheliomas: Implication of warfarin. JOURNAL OF THE AMERICAN ACADEMY OF DERMATOLOGY, vol. 66, p. AB158, ISSN: 0190-9622
  3. Monti M, Motta S (2009). Photodynamic therapy in skin ulcer closure. JOURNAL OF THE AMERICAN ACADEMY OF DERMATOLOGY, vol. 60, p. AB200, ISSN: 0190-9622
  4. Motta S, Kanah David, Monti Marcello (2009). Treatment of acne: Photodynamic therapy and micropeeling. JOURNAL OF THE AMERICAN ACADEMY OF DERMATOLOGY, vol. 60, p. AB17, ISSN: 0190-9622
  5. M. Monti, S. Motta (2007). Clinical management of cutaneous toxicity of anti-EGFR agents. THE INTERNATIONAL JOURNAL OF BIOLOGICAL MARKERS, vol. 22, p. S53-S61, ISSN: 0393-6155
  6. M. Monti, S. Motta (a cura di) (2007). La psoriasi. Riflessioni e consigli pratici. Milano:Interaction
  7. S. Motta, M. Monti (2007). Photodynamic therapy-a promising treatment option for autoimmune skin ulcers: a case report. PHOTOCHEMICAL & PHOTOBIOLOGICAL SCIENCES, vol. 6, p. 1150-1151, ISSN: 1474-905X, doi: 10.1039/b711920h
  8. S. Motta, L.L. Mancini, M.R. Monti (2006). Cutaneous effects of anti-EGFR cetuximab : dermatological management. SUPPORTIVE AND PALLIATIVE CANCER CARE, vol. 2, p. 105-108, ISSN: 1824-601X
  9.  M.R. Monti, S. Motta (a cura di) (2005). Manuale di Terapia Fotodinamica in Dermatologia. Milano:Lampi di Stampa, ISBN: 88-488-0409-8
  10. M. Monti, S. Motta, L.L. Mancini (2005). La medicazione delle ulcere cutanee mediante unguento ai PEG con allantoina. MEDICINA CLINICA E TERMALE, vol. 18, p. 34-36
  11. M. Monti, S. Motta (2005). ALA-PDT pain control reducing incubation. JOURNAL OF THE EUROPEAN ACADEMY OF DERMATOLOGY AND VENEREOLOGY, vol. 19, p. 240, ISSN: 0926-9959
  12. S. Motta, M. Monti (2005). Skin rejuvenation using micro-peeling and short incubation 5% ALA-PDT. JOURNAL OF THE EUROPEAN ACADEMY OF DERMATOLOGY AND VENEREOLOGY, vol. 19, p. 19
  13. S. Motta (2005). La terapia fotodinamica combinata nel trattamento del fotodanneggiamento cronico. In: M. Monti;S. Motta. Manuale di terapia fotodinamica in dermatologia. p. 165-173, Milano:Lampi di Stampa, ISBN: 88-488-0409-8
  14. M. Monti, S. Motta (2005). Le nuove frontiere dell’idratazione cutanea: l’autoidratazione cornea. MEDICINA ESTETICA, vol. 29, p. 142, ISSN:
  15. Monti M, Motta S (2004). Polydecene oljgomers versus mineral oils: The rationale for use in dermatological preparations. JOURNAL OF THE AMERICAN ACADEMY OF DERMATOLOGY, vol. 50, p. P75, ISSN: 0190-9622 , doi: 10.1016/j.jaad.2003.10.624
  16. Monti M, Motta S (2004). Preliminary study on virtual dermatological examination using mobile video phone. JOURNAL OF THE AMERICAN ACADEMY OF DERMATOLOGY, vol. 50, p. P82, ISSN: 0190-9622 , doi: 10.1016/j.jaad.2003.10.653
  17. Motta S, Monti M, Franceschini B, Russo C (2004). Quantitative analysis of tumor infiltrating lymphocytes in cutaneous melanoma. JOURNAL OF THE AMERICAN ACADEMY OF DERMATOLOGY, vol. 50, p. P119, ISSN: 0190-9622 , doi: 10.1016/j.jaad.2003.10.400
  18. Motta S, Sala G, Monti M (1997). Sebaceous lipids analysed by two different extraction methods. JOURNAL OF INVESTIGATIVE DERMATOLOGY, vol. 108, p. 21, ISSN: 0022-202X
  19. Monti M, Motta S, Sala G (1997). Skin surface lipids: Comparison between forehead and forearm. JOURNAL OF INVESTIGATIVE DERMATOLOGY, vol. 108, p. 20, ISSN: 0022-202X
  20. Monti M, Motta S, Sala G (1997). Skin surface lipids: Comparison between forehead and forearm. JOURNAL OF INVESTIGATIVE DERMATOLOGY, vol. 108, p. 20, ISSN: 0022-202X
  21. Monti M, Motta S, Parolari E, Sesana S, Ghidoni R (1996). Influence of topical retinoic acid on interlamellar lipid synthesis. JOURNAL OF INVESTIGATIVE DERMATOLOGY, vol. 106, p. 351, ISSN: 0022-202X
  22. Motta S, Sesana S, Ghidoni R, Monti M (1995). Content Of The Different Lipid Classes In Psoriatic Scale. ARCHIVES OF DERMATOLOGICAL RESEARCH, vol. 287, p. 691-694, ISSN: 0340-3696 , doi: 10.1007/BF00371745
  23. Motta S, Monti M, Sesana S, Mellesi L, Ghidoni R, Caputo R (1994). Abnormality Of Water Barrier Function In Psoriasis – Role Of Ceramide Fractions. ARCHIVES OF DERMATOLOGY, vol. 130, p. 452-456, ISSN: 0003-987X, doi: 10.1001/archderm.130.4.452
  24. Motta S, Sesana S, Monti M, Giuliani A, Caputo R (1994). Interlamellar Lipid Differences Between Normal And Psoriatic Stratum-Corneum. ACTA DERMATO-VENEREOLOGICA, vol. 74, p. 131-132, ISSN: 0001-5555
  25. Barbareschi M, Colzani G, Motta S, Angius A, Sesana S, Monti M (1994). Psoriatic Scales – An Ultrastructural-Study. ACTA DERMATO-VENEREOLOGICA, vol. 74, p. 35-36, ISSN: 0001-5555
  26. Motta S, Monti M, Sesana S, Caputo R, Carelli S, Ghidoni R (1993). Ceramide Composition Of The Psoriatic Scale. BIOCHIMICA ET BIOPHYSICA ACTA, vol. 1182, p. 147-151, ISSN: 0006-3002, doi: 10.1016/0925-4439(93)90135-N
  27. Caputo R, Monti M, Motta S, Barbareschi M, Tosti A, Serri R, Rigoni C (1990). The treatment of visible signs of senescence: the Italian experience.. BRITISH JOURNAL OF DERMATOLOGY, vol. 122 Suppl 35, p. 97-103, ISSN: 0007-0963, doi: 10.1111/j.1365-2133.1990.tb16133.x
  28. Monti M, Bozzetti M, Motta S, Barbareschi M (1989). Usefulness of surface topography analysis in psoriatic skin.. ACTA DERMATO-VENEREOLOGICA. SUPPLEMENTUM, vol. 146, p. 81-83, ISSN: 0365-8341