Saperne di più sullo Zolfo e sull’Acido salicilico
Articoli

Zolfo e Acido salicilico: l’accoppiata naturale vincente

L'Unguento a base di Zolfo e Acido Salicilico

L’Unguento Solfo Salicilico è stato per tutto il secolo scorso un caposaldo della terapia topica dermatologica. Con questo unguento si trattavano molte dermatiti tra cui la Psoriasi, la dermatite seborroica e la crosta lattea, gli stati acneici, le infezioni da funghi. Veniva preparato direttamente dal farmacista mettendo Solfo Precipitato e Acido Salicilico in vaselina e lanolina. Le concentrazioni dei due principi attivi erano stabilite dal dermatologo con una ricetta magistrale.
Con l’avvento dei moderni farmaci come cortisonici e antimicotici l’Unguento Solfo Salicilico è andato gradualmente in disuso.

La Crema con Zolfo e Acido Salicilico oggi

Dall’ Unguento SolfoSalicilico alla crema SolfoSalicilica
In effetti l’Unguento Solfo Salicilico era poco gradito ai pazienti perché ungeva ed imbrattava e anche i dermatologi non ne erano pienamente soddisfatti perché era occludente, non faceva cioè respirare la pelle, e quindi poco tollerato.
I due principi attivi, cioè lo Zolfo e l’Acido Salicilico, sono tuttavia elementi naturali che svolgono notevoli attività in molti disturbi cutanei inoltre molti dermatologi preferiscono prescrivere i prodotti naturali rispetto ai farmaci, quest’ultimi gravati da molti effetti collaterali.
Utilizzando come base per i due principi attivi una crema evanescente che quindi si assorbe bene senza ungere si è tornati a rivalutare ed utilizzare questo importante presidio dermatologico.

MOST Crema 2S

La crema Solfo Salicilica secondo MOST

MOST Crema 2S prodotta della MOST, è una crema a base di acido salicilico e zolfo colloidale purissimi, evanescente, priva di vaselina, utile sia per trattare le Micosi sia per trattare le Dermatiti (Dermatite Seborroica, Psoriasi, Disidrosi, Acne Rosacea).

11 thoughts on “Zolfo e Acido salicilico: l’accoppiata naturale vincente

  1. daniela fulgoni ha detto:

    buonasera, questo prodotto – la Crema 2S – che utilizzo regolarmente sulle unghie, può essere utilizzata anche sulla cute in caso di perdita dell’unghia ?!”
    grazie.
    Daniela Fulgoni – Siracusa

    1. Most ha detto:

      buongiorno Daniela,
      può continuare ad utilizzare Crema 2s anche in caso di perdita dell’unghia.
      La sua azione mantiene igienizzato il letto ungueale controllando anche eventuali crescite batteriche o fungine.

  2. Enza ha detto:

    Salve, vorrei sapere se la crema 2 S Most è indicata per l’interno coscia che a causa dello sfregamento delle gambe si è notevolmente scurito ed è fonte di disagio. Grazie.
    Cordiali saluti.
    Enza

    1. Most ha detto:

      buongiorno Enza,
      si, può utilizzare Crema 2s nella zona indicata.
      applicazione la sera, con massaggio fino ad assorbimento.
      buona giornata

  3. Lisa ha detto:

    Si può usare la crema 2 s per la dermatite periorale se si sta allattando?

    1. Most ha detto:

      Buongiorno Lisa,
      si può tranquillamente utilizzare Crema 2s anche durante l’allattamento.
      Grazie, buona giornata

  4. Mariarita ha detto:

    Buongiorno si può usare la crema per le macchie bianche causate dai funghi di mare?

    1. Most ha detto:

      buonasera, Crema 2s è adatta per debellare i funghi di mare in essere, le macchie bianche sono una conseguenza del fungo, ma significa che il fungo non è più presente.

  5. alicebruni ha detto:

    Dopo l’ennesima volta che un dermatologo mi aveva dato come cura il cortisone per la dermatite nella mano destra (trattasi di disidrosi o psoriasi…non si ha la certezza assoluta di quale delle 2), ho acquistato la Crema 2S e Crema Dermictiol da applicare la sera (applico una o l’altra, a seconda di come sta la mano) e Peg Unguento da applicare al mattino. Dopo 10 giorni di trattamento la situazione è migliorata tantissimo: non ho più prurito, la mano si è sgonfiata e l’aspetto è quasi normale, nel senso che nelle zone colpite dalla dermatite la pelle non risulta liscia come in quelle non colpite e devo tenerla ben idratata, ma è una cosa che si nota solo da vicino. Finalmente riesco a dormire di notte e la mia vita è tornata alla normalità. Grazie 🙂

  6. CARLO ha detto:

    Buonasera. Ho iniziato ad usare la crema per un fastidioso prurito (specialmente notturno) in zona scrotale. La applico la sera prima di coricarmi, e il risultato dopo una settimana è piuttosto soddisfacente. Per quanto tempo posso continuare la cura?
    E’ il caso di ridurre la frequenza dopo un certo periodo? Grazie

    1. Most ha detto:

      Ciao Carlo, grazie per la recensione,
      ti consigliamo di utilizzare Crema 2S per una settimana ulteriore dopo la scomparsa del prurito per stabilizzare la situazione, successivamente puoi anche interrompere l’applicazione.
      MOST

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *