Articoli

Detersione: non tutto è semplice

La Detersione

Detersione

E’ quell’azione per cui con acqua ed un detergente (o sapone) si asporta dalla pelle lo sporco grasso, le secrezioni delle ghiandole, le cellule in via di distacco, i batteri in eccesso.
La Detersione è oggi comunemente eseguita con l’aiuto di un detergente liquido o solido contente tensioattivi che producono schiuma.
Il più utilizzato tra i tensioattivi è il Sodio Lauril Solfato o SLS presente in molti detergenti e negli shampoo.

I problemi con SodioLaurilSolfato

Detergenti e pelle

Questo e molti altri tensioattivi analoghi che producono schiuma hanno i seguenti inconvenienti:

  • Sono irritanti per la pelle e tendono a seccarla e a generare prurito.
  • Producono abbondante schiuma che si sciacqua con difficoltà e con consumo di molta acqua.
  • Hanno affinità per la pelle per cui anche dopo il risciacquo rimangono legati allo strato corneo aumentando l’azione irritante, pruriginosa.
  • Alcuni sono poco biodegradabili ed inquinano le acque.

No ai lavaggi frequenti e ai detergenti schiumogemi

Detergenza e cute secca

La secchezza della pelle, con conseguente desquamazione e prurito, imputabile ai lavaggi, è oggi molto diffusa dovuta a due fattori:

  • I lavaggi frequenti
  • L’impiego di detergenti schiumogeni

I lavaggi frequenti sono diventati, nella vita moderna, quasi una necessità mentre i detergenti schiumogeni possono essere sostituiti.

MOST Base Lavante Eudermica

Progetto MOST per la detergenza

MOST ha messo a punto un prodotto per la detersione quotidiana o lo strucco del volto basato su nuovi tensiaottivi che non generano schiuma, sono facilmente e totalmente risciacquabili non lasciando residui sulla pelle e non aggrediscono i lipidi della pelle.

Quindi MOST Base Lavante Eudermica è il detergente non schiumogeno non delipidizzante utile per la detergenza di tutti i giorni, per i bambini, per le parti intime, per i soggetti con dermatiti in atto o semplicemente con pelle secca.

-17%

Base Lavante Eudermica (200ml)

Valutato 5.00 su 5
12,00 10,00

Related Posts

I vostri commenti: “Detersione: non tutto è semplice

  1. Anna ha detto:

    È qualche mese che uso i prodotti most. Ho 57 anni e desideravo solo migliorare lo stato della mia pelle e schiarire le macchie dovute al sole, nonostante usassi sempre protezione 50. Quindi ho applicato glicosal per 6 sere alla settimana, lasciando posto alla settima sera alla lozione airol, prescritta dal medico di base. Ogni mattina applico crema emolliente e mi trucco con argillina sole. La sera mi strucco con crema emolliente gli occhi e con base eudermica lavante il resto del viso. I primi due mesi ho fatto realmente fatica ad usare la polvere argillina. La pelle tirava e mi sembrava mi irritasse la zona periorale che da sempre ho delicata e soggetta periodicamente a dermatite. Ho resistito e dopo 4 o 5 mesi posso vantare un risultato insperato. Sparite totalmente le macchie ed attenuate in maniera significativa le rughe glabellari e codice a barra. La pelle è rassodata e i tratti ridefiniti. Non ho più usato alcun antirughe o siero idratante. Ora andrò al mare e spero di mantenere i risultati. Applicherò argillina sole più volte a giorno. Unico appunto: la tonalità neutra è adatta in questa stagione ma per l’inverno è troppo scura per la mia carnagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *